Città A Confronto: Dove E’ Più “Facile” Lavorare Come Personal Shopper? | Vita da Personal Shopper

Città A Confronto: Dove E’ Più “Facile” Lavorare Come Personal Shopper?

Città A Confronto: Dove E’ Più “Facile” Lavorare Come Personal Shopper?

Con il giusto training e la giusta esperienza nulla è impossibile, ma quali sono le città più semplici da navigare per un Personal Shopper che magari viene da fuori? Quali città un Personal Shopper può impiegare meno o più tempo a conoscere per ciò che concerne boutique, esperienze, location, e quindi proporre il suo servizio senza rischiare figuracce? Dalla città più facile a quella più difficile ecco la classifica stilata dai Personal Shoppers di Exclusive Fashion Tours – Personal Shoppers in Italy!

5° POSIZIONE (Facilissima) – Forte Dei Marmi

Piccolissima, un centro commerciale a cielo aperto ma di dimensione ridotte. Ma attenzione, non è tutto oro quello che luccica nel senso che se è davvero la città più facile da conoscere per il suo shopping è anche quella dove è più complesso vendere i propri servizi soprattutto per chi non ha il plus della lingua russa. Potenziale comunque molto interessante per tutti coloro che d’estate vogliono fare shopping dopocena o godersi una località di mare famosa tra gli Italiani e i Russi, ma sconosciuta a tantissimi altri visitatori stranieri.

4° POSIZIONE (Facile) – Milano

Evviva l’ottimismo! Talmente facile da navigarsi per quanto concerne lo shopping che noi stessi ci siamo azzardati ad inviare Personal Shopper che la conoscessero da meno di 24 ore. Le vie della grande moda sono quelle quattro strade messe in croce e se è vero che di negozi ce ne sono a migliaia, conosciuta Brera (10 minuti di passeggio da Montenapoleone) ed i Navigli, siete a tre quarti dell’opera!

3° POSIZIONE (Fattibile) – Firenze

La difficoltà qui è ancora alleviata dalle dimensioni ridotte ma la complessità è data dalla varietà dello shopping che qui e solo qui si può effettuare, riassumiamo: non vi sono città complete come Firenze quando si tratta di shopping. Dagli appassionati per l’antiquariato, ai modaioli in cerca di grande firme e negozi unici, alla produzione di gioielli, cristalli, ceramiche, pelle, etc… Firenze ha davvero tutto. La mettiamo in terza posizione solo per le dimensioni ridotte perché in quanto a negozi andrebbe in prima posizione.

2° POSIZIONE (Difficile) – Roma

Caotica, dispersiva, fai fatica a camminarci ed evitare le masse di turisti in ogni giorno ed ora dell’anno. Semplice lo shopping se lo riduci alle grandi firme che tutti conoscono (e che quindi il cliente può trovarsi da solo!) ma difficile se vuoi toccare esempi unici di artigianato, stilisti locali, laboratori, etc… Anche qui un grande potenziale: mancano Personal Shoppers.

1° POSIZIONE (Mission Impossible) – Venezia

Mollate ogni speranza! Canali e canaletti, isole specializzate in un arte (merletto) ed altre in una differente maestria (Murano), artigiani rinomati ma spesso nascosti, a volte difficile individuare anche dove si trovano le grandi firme. Città buia, trasporti scomodissimi…che il Personal Shopper abbia bisogno anche di una guida locale? Al momento ci sembra la strada più percorribile.

Ed il Sud…

Nessuna dimenticanza, nessun razzismo, vorremmo tanto tanto parlarne ma dobbiamo essere onesti: non lo conosciamo a fondo! Ci sono capitati servizi per Napoli ed altre grande città, abbiamo dovuto passare il cliente. Felici comunque che molti dei nostri studenti provengano proprio dal Meridione…che iniziassero ad aprire pure lì? Sicuramente la debole competizione li aiuterebbe!

Articolo in collaborazione con Exclusive Fashion Tours – Personal Shoppers in Italy

Scopri i nostri corsi Professione Personal Shopper

Non un Personal Shopper! Tuttavia dopo svariati anni a capo della maggiore impresa italiana del settore ed un team consistente di Personal Shopper di ogni lingua, città, età e provenienza, da dover gestire, volevo anche il mio canale di sfogo! Vi parlerò di questo lavoro con una prospettiva manageriale senza dimenticare gli aneddoti più significativi! Scopritemi anche su www.exclusivefashiontours.com oppure scrivetemi a info@exclusivefashiontours.com